FW 22/23 COLLECTION

I pantaloni a zampa, i completi velluto millerighe, i suit “rubati” al guardaroba di lui, sono un sottile richiamo agli anni Settanta e alla nuova immagine femminile che di lì a poco sarebbe diventata espressione di una generazione. Allo stesso tempo, però, la collezione non rinuncia a sviluppare anche un lato più romantico e glamour, che trova la sua migliore espressione nella parte dedicata alla sera. Dagli abiti da cocktail monospalla e monocromatici, grintosi e versatili, ai fascianti tubini in pizzo, velatamente sensuali, alle bluse di seta trasparenti abbinate a vaporose gonne midi, ai capi in lurex silver dal sapore futuristico. E per le occasioni più importanti gli abiti diventano lunghi e si coprono di micro-paillettes scintillanti dai colori accesi, come il fucsia, o più intensi, come il verde e il marrone.